Follow Us

mercoledì 20 febbraio 2013

Il Centre Pompidou: una struttura particolare..

A Parigi, un luogo che molto spesso potrebbe sfuggire all'occhio del turista, indaffarato a visitare i monumenti cardine della città, è sicuramente il Centre Pompidou. Scesi alla stazione della metro "Rambuteau"ci imbattiamo in una serie di patisserie e boulangerie, ottime per rifocillarsi dopo una giornata passata a visitare angoli e scorci di una città bellissima! Proprio di fronte ad esse, si apre davanti ai nostri occhi una struttura alquanto moderna con pilastri e impalcature di acciaio. A prima vista potrebbe sembrare una struttura in fase di ristrutturazione, in realtà non è altro che l'edificio che ospita il Musée National d'Art Moderne. 
Il centro è caratterizzato da tubi, scale mobili, cavi colorati e sono queste piccole caratteristiche che rendono la struttura..unica!



Il centre nasce per volontà di Georges Pompidou (presidente della repubblica francese nei primi anni '70) che volle far nascere nel centro di Parigi una struttura dedicata interamente all'arte contemporanea e moderna. Al suo interno gli spazi sono molto grandi e di fronte all'ingresso troviamo la biglietteria (il prezzo del biglietto intero può variare dai 11 ai 13€ a seconda del periodo).





Il museo nazionale di arte moderna ospita circa 50.000 opere, infatti passeggiando per le numerose sale che contraddistinguono il museo ci si imbatte in una moltitudine di opere: dalle più semplici alle più stravaganti, da quelle monocromatiche a quelle più colorate. 




Durante i diversi periodi dell'anno si alternano diverse mostre temporanee, per esempio dal 21 novembre 2012 al 25 marzo 2013 il centro ospita una mostra su Salvador Dalì. 
Dopo aver girato in lungo e in largo il Centre Pompidou e dopo aver assaporato le grandi opere dell'arte moderna, non ci resta che ammirare il bellissimo panorama che si può scorgere dall'ultimo piano del museo, un panorama perfetto: infatti si può osservare Parigi a 360°!
Dai sostegni in acciaio si può scorgere la Torre Eiffel, Notre Dame, la Senna, il Sacro cuore.






Piccola curiosità: all'esterno del museo si può notare una statua raffigurante i due calciatori Materazzi e Zidane (chi non si ricorda la famosa testata del francese ai Mondiali di calcio del 2006?)



Il centre Pompidou va sicuramente visitato , soprattutto per la sua originalità che lo contraddistingue e magari andatelo a visitare la prima domenica del mese, è gratis! (Così come tutti i musei di Parigi).
A presto :)

4 commenti:

  1. Un luogo davvero bello e particolare. Complimenti per questo post, utile e ben fatto! Mi fa venire voglia di tornarci!
    Complimenti per questo "inizio"!
    Saluti
    Simone

    RispondiElimina
  2. Capitata per caso...
    Ci son stata un paio di settimane fa a Parigi - in uno dei miei molti viaggi - e per l'occasione son stata proprio al Pompidou per l'esposizione (tra l'altro) di Dalì.
    Meraviglia dell'architettura. Eh, del resto... quando gli italiani ci metton lo zampino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Hai ragione :)..molti lo criticano per l'aspetto esteriore..in realtà è proprio questo ad essere il suo punto di forza!

      Elimina

Fammi sapere cosa ne pensi..
E' sempre importante l'opinione di chi mi legge :)

Ultimi Post