Follow Us

mercoledì 15 maggio 2013

Scopriamo Roma #5: Big Bambù al MACRO

Roma, si sa, non è solo affascinante dal punto di vista paesaggistico ma è una città con tanti, anzi tantissimi, musei che andrebbero visitati tutti! Informandomi un po' sul web, ho scoperto che al MACRO (Museo di arte contemporanea) in zona Testaccio era stata allestita una struttura completamente fatta di aste di bambù. Ovviamente preso dalla curiosità (che secondo me è la madre di ogni viaggio) decisi di andare a vedere di cosa si trattasse.  

En: In Rome is not only fascinating landscape, it's a city with many museums that should be visited all! I have discovered, informing on the web, that was set up a structure of bamboo at the MACRO (Museum of contemporary arts). I decided to go for curiosity (in my opinion  the mother of every trip).



Big Bambù è la grande opera realizzata da due artisti: Mike e Doug Starn per la sesta edizione di Enel Contemporanea, un programma veramente interessante poiché l'obiettivo è quello di far riflettere sull'energia attraverso l'arte. Sinceramente non sapevo cosa aspettarmi, più che altro non potevo credere che fosse possibile realizzare qualcosa del genere!

En: Big Bambù is the great work of two artists: Mike and Doug Starn for the sixth edition of Enel Contemporanea, a program interesting because the aim is to reflect through art. Sincerely I don't know what to expect, I can't believe that it was possible, but now I can say that the artists created something fantastic!


Big Bambù è una grande opera, come ho già detto, in cui si intrecciano migliaia di aste di bambù e si sviluppa fino a 25 metri di altezza con un metodo di intreccio e incastro.  L'intera struttura è completamente percorribile dai visitatori. 
Per entrare nella struttura bisogna firmare una liberatoria e l'ingresso è completamente gratuito! L'opera ha tre piani e ognuno di essi presenta una sorta di piazzola dove ci si può sedere (su dei comodi cuscini) e godersi il panorama, purtroppo quando piove viene chiuso al pubblico per problemi di sicurezza. 

En: Big Bambù is a great work 25 meters high. Thousands of bamboo pales are intertwined with a method of weaving and interlocking, the structure is completely walkable by visitors. The visitor to enter must sign a waiver and admission is free. The work has 3 floors and each has a layby where you can admire the view. For safety it's closed when there is rain.

Probabilmente le foto parlano meglio di qualunque altra cosa..
Probably photos speek better than other things..


Panchine fatte completamente di bambù..
Benches made of bamboo..


Consiglio a chiunque si trovi nei paraggi di andare a vedere quest'opera fantastica e soprattutto viverla da dentro perché è un esperienza sicuramente da fare! Quando ci andai io purtroppo tirava molto vento e non facevano salire oltre il primo piano, infatti sicuramente ci tornerò una sera d'estate per godermi il panorama e soprattutto il tramonto. Parlando con un signore che gestisce la sicurezza dell'intera struttura ho scoperto che di giorno viene presa d'assalto da molti studenti universitari che studiano in modo alternativo e si rilassano dopo una giornata di lezioni! L'opera rimarrà al MACRO fino a dicembre 2013 quindi affrettatevi a visitarla!
Per chi volesse inoltre è possibile visitare il Museo di Arte Contemporanea comprando il biglietto (circa 4€), ecco alcuni scatti..

En: I recommend to see this fantastic work because it's wonderful sensory experience! When I went here there was a lot of wind and I couldn't go beyond the first floor, in fact surely I will come back in the summer to see view and sunset. Talking with a security man, I discovered that during the day many students come here to study and relax. The work will remain at MACRO until december 2013! It's possible also visit the museum of contemporary arts, ticket costs 4€, here some photos..


Raggiungere il MACRO Testaccio è molto semplice: 

1. Scendere alla fermata della metro B "Piramide";
2. Recarsi alla fermata "Cave Ardeatine" e prendere l'autobus 719 (Candoni/Rimessa Atac) per 3 fermate;
3. Scendere alla fermata "Galvani/Zabaglia" e fare circa 200 metri a piedi.

..O più semplicemente, come ho fatto io, scendere a Piramide e farsela a piedi!


En: Go to MACRO Testaccio is very simply:

1. Get off at the metro station "Piramide" (line B);
2. Go to the bus station "Cave Ardeatine" and take bus 719 for three stops;
Get off at stop "Galvani/Zabaglia" and walk for 200 meters.

..Or more simply, get off at "Piramide" and walk towards the museum!

A presto
Federico :)











18 commenti:

  1. Un tocco esotico a Roma :)
    Alcune foto sono davvero molto molto belle:
    Considerando come unica foto la prima (anche se contiene tre immagini), complimenti per la 11, la 12, la 14 e la 15!
    La 17 è suggestiva.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Miki, mancava a Roma un tocco così esotico ;) anche secondo me la 17 è molto suggestiva!

      Elimina
    2. Allora abbiamo gli stessi gusti di... suggestività :p

      P.s. Ti piacerebbe far conoscere il tuo blog ai lettori del Moz o'Clock, in modo simpatico e divertente?
      Passa a trovarmi dopo la mezzanotte per tutti i dettagli! :)

      Moz-

      Elimina
  2. Ho visitato questo museo ma questi allestimenti non c'erano, davvero impressionanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai colto nel segno, sono davvero impressionanti :)

      Elimina
  3. Belle immagini e grazie del reportage buona serata.

    RispondiElimina
  4. Niente... Mi hai fatto venire voglia di Roma!
    Nuova follower con GFC, ti aspettiamo da noi se ti va!
    V
    www.fashionriddles.com

    RispondiElimina
  5. Amo l'arte in tutte le sue espressioni,ma per amarle devo capirle,Oggi si definisce arte contemporanea anche orribili brutture e un intreccio di bambù se pur bellissimo non lo chiamerei arte.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fulvio! Anche io non sono un grande amante dell'arte contemporanea, per esempio sono stato al Centre Pompidou a Parigi e guardando alcune opere non ho potuto fare a meno di dire: "cavolo questo questo lo potevo fare anche io" ma forse pensandoci bene, è arte anche tutto ciò che è geniale, dopotutto la Gioconda è frutto del genio di Leonardo e potendo osservare da vicino questa struttura io la considero geniale! Detto questo ho preferito visitare il Louvre o il museo d'Orsay piuttosto che il Centre Pompidou :) grazie per essere passato! Un saluto

      Elimina
    2. Forse non è bella, ma il solo fatto di riuscire a farla stare in piedi è fenomenale! :-)

      Elimina
    3. E' un'esperienza sicuramente da provare :) pensavo di sprofondare da un momento all'altro!

      Elimina
  6. hai colto particolari di big bambù che avrei fotografato anche io mi ci ritrovo nei tuoi scatti : )
    "cavolo questo questo lo potevo fare anche io" su sky arte hd è passata una trasmissione atipica sull'arte moderna, proprio dal titolo -Potevo farlo anche io-
    : )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) ho visto qualche puntata di "potevo farlo anche io" e devo dire che era molto interessante!

      Elimina

Fammi sapere cosa ne pensi..
E' sempre importante l'opinione di chi mi legge :)

Ultimi Post