Follow Us

venerdì 20 giugno 2014

National Geographic e "La Grande Avventura"

National Geographic nel 2013 ha inaugurato una mostra fotografica in occasione dei suoi 125 anni al Palazzo delle Esposizioni a Roma. 
La mostra, chiamata "La Grande Avventura", ripercorre attraverso un percorso cronologico la storia di questa famosa rivista da quel lontano 1888 quando un gruppo di 33 persone tra esploratori e scienziati si riunirono a Washington, precisamente al Cosmos Club, per "migliorare e diffondere le conoscenze geografiche". Da quel momento nacque la "National Geographic Society" e pochi avrebbero mai pensato che sarebbe diventata una delle maggiori istituzioni scientifiche ed educative al mondo.
Prima fotografia pubblicata sulla rivista di National Geographic.
(Foto dal web)

E' particolare come con sole 125 foto si possa ripercorrere in maniera esauriente la storia di una delle riviste più famose del mondo; un vero e proprio viaggio che ci fa toccare tutti i continenti, i costumi e le tradizioni di tutti i popoli, ammirando con i nostri occhi foto dalla incredibile bellezza
I fotografi di National Geographic sono tra i più famosi al mondo, mi viene in mente Steve McCurry che con le sue fotografie ci porta negli angoli più remoti del nostro pianeta, oppure Randy Olson le cui fotografie naturali sono affascinanti
Fotografia di Randy Olson
(Presa dal Web)
Fotografia di Steve McCurry
(Presa dal Web)
Grazie a questa mostra ho cominciato a leggere anche la rivista di National Geographic potendo così notare che non è solo una rivista fotografica, ma al suo interno vi sono molti articoli di scienziati, esploratori che, attraverso i loro approfondimenti, ci permettono di dare uno sguardo al mondo da una prospettiva del tutto diversa dal solito. Allora capisci, leggendo la rivista, che il nostro Pianeta va preservato in ogni sua parte, non tralasciando nulla. L'uomo ne sta facendo di sbagli, ma forse non è troppo tardi per avere più rispetto dell'ambiente in cui viviamo e soprattutto di "Madre Natura", una Madre natura che ultimamente, troppo spesso, si sta ribellando. 
Foresta di Bamboo, Japan
(Fotografia presa dal web)
Se vi trovate dalle parti del Palazzo delle Esposizioni a Roma non potete non dedicare del tempo a questa mostra, che merita davvero una visita. Inizialmente prevista fino al 2 marzo, è stata prorogata fino al 13 luglio. Inoltre attraverso una serie di interazioni multimediali vi sentirete completamente immersi nel mondo di National Geographic.

Queste sono solo alcune foto che ogni volta mi trasmettono emozioni..

Le foto sono state prese dal sito www.nationalgeographic.com

Informazioni Utili:
Il biglietto intero costa 12 euro (quello ridotto 9,50 euro) e permette di visitare tutte le mostre in corso al Palazzo delle Esposizioni. Ricordatevi che per gli studenti il biglietto costa 4 euro tutti i venerdì dalle 19:30 fino alla chiusura della biglietteria. 
Queste informazioni le potete trovare a questo link!


A presto
Federico


8 commenti:

  1. che figata!
    Noto con piacere che non sono l'unica ad aver perso la testa per le foto e i reportage su National Geographic!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena posso mi perdo tra gli articoli di National Geographic :) e poi le foto sono meravigliose!

      Elimina
  2. In quel caso il fotografo avrebbe dovuto chiamarsi oRson :p
    Comunque, le foto sono davvero spettacolari, e alcune le avevo già viste :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I fotografi di National Geograpghic sono sensazionali, anche il soggetto più banale riescono a farlo diventare meraviglioso! :)

      Elimina
  3. Che bello! Vorrei tanto visitare questa mostra, ma sono troppo lontana :-)
    Solo 125 foto... Ti fa capire come con la digitale ora siamo abituati a fare mille foto in un solo giorno, mentre un solo scatto di questi può valere ( e raccontare) molto di più di un'intera memore card XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Clyo! Eh si, ormai siamo abituati a riempire tutta la memory card di foto e invece questi grandi fotografi riescono con solo 10 scatti a fare 10 foto bellissime! :)

      Elimina
  4. ciao Federico, adoro i fotografi del National Geographic, qualche anno fa ho visto la mostra di McCurry a Roma bellissima. andrò sicuramente a vedere questa che mi ero persa fino a d ora per fortuna hanno posticipato la chiusura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enrica! Allora ti tocca andare il prima possibile, secondo me la mostra di Steve McCurry è stata una delle più belle, sarà che amo le sue foto, ma anche questa merita! :) Un vero e proprio viaggio lungo 125 anni!

      Elimina

Fammi sapere cosa ne pensi..
E' sempre importante l'opinione di chi mi legge :)

Ultimi Post